Ferrovie del Messico

Ferrovie del Messico

Ferrovie del Messico narra la storia di Cesco Magetti, un milite della Guardia Nazionale Repubblicana ferroviaria di Asti (siamo nel febbraio del 1944, in piena Repubblica Sociale Italiana), che riceve l’ordine di riprodurre una dettagliata mappa della rete ferroviaria del Messico. Da questo evento, apparentemente insensato, comincia l’avventura picaresca di Cesco, tormentato da un terribile mal di denti, e dei numerosi personaggi che incontrerà nel corso delle sue peregrinazioni lungo le strade di Asti e delle colline che la circondano.

 

Gian Marco Griffi è cresciuto in un piccolo paese del Monferrato. Per vivere lavora in un circolo di golf e resort, e di lunedì, quando non lavora, scrive storie. Suoi racconti sono stati pubblicati sulle più importanti riviste letterarie e sui più importanti quotidiani. Ha pubblicato due libri di racconti (Più segreti degli angeli sono i suicidi, Bookabook, 2017 – non più in commercio – e Inciampi, Arkadia, 2019) e un romanzo, Ferrovie del Messico, Laurana, 2022, che ha vinto numerosi premi (tra cui il premio Mastercard Letteratura e il libro dell’anno Fahrenheit, oltre a essere stato nella dozzina del premio Strega, dove era stato proposto da Alessandro Barbero).

Gratuito

Inizio: 18:15
Posti disponibili:
Indirizzo: Villa Giulia a Pallanza
Data: 21/09/2023