IL FESTIVAL

LetterAltura conferma l'edizione 2020, dal 24 al 27 settembre
Tra gli ospiti più attesi sul Lago Maggiore per l'edizione dedicata al fuoco e alla passione Mario Tozzi, Alessandra Casella, Alberto Patrucco, Franco Cardini e Bruno Gambarotta. 
Dal 23 agosto Aspettando il Festival con incontri, proiezioni ed escursioni.

Da giovedì 24 a domenica 27 settembre torna a Verbania, sul Lago Maggiore, il Festival LetterAltura, con un tema che saprà appassionare il pubblico del festival letterario: "Fuoco e calore, nei viaggi e nel cuore".
«Il calendario delle attività per i prossimi mesi di questo difficile 2020 – annuncia il Presidente dell'Associazione LetterAltura, Michele Airoldiè l’invito che la nostra associazione fa per la ripresa degli incontri e degli eventi che abbiano la cultura, e in particolare la lettura, come occasione di condivisione, di riflessione e di crescita personale e collettiva. 
Al centro c’è la XIV edizione del Festival Lago Maggiore LetterAltura, ma tra agosto e la prima metà di settembre sono numerosi, più che negli ultimi anni, gli appuntamenti “aspettando il Festival”, mentre sabato 24 ottobre ci sarà l’atteso convegno su Antonio Dal Masetto, lo scrittore italo-argentino nato a Intra. 
Abbiamo lavorato, come tutti gli anni, intensamente e con passione –
continua il presidente Airoldi – ma quest'anno è stata una sfida più impegnativa del solito: abbiamo mantenuto la testa e il cuore su quanto l'Italia e il mondo intero stanno vivendo, ma abbiamo anche creduto fortemente nel valore del nostro Festival.
Siamo consapevoli che la strategia di contenimento del contagio da Covid-19 comporterà alcuni cambiamenti nell'organizzazione del Festival, ma ci siamo mantenuti fin da subito prudentemente ottimisti. Abbiamo adattato le modalità di fruizione della rassegna alle norme di sicurezza e siamo quindi pronti a proporre il nostro Festival ai verbanesi, che lo amano e lo aspettano, e a tutti coloro che vorranno raggiungerci sulla sponda piemontese del Lago Maggiore. In più abbiamo anche deciso di trasmettere in
streaming tutti gli incontri sulla nostra pagina Facebook, nonché di proiettare le dirette in una seconda sala del Centro Eventi Il Maggiore, che anche quest'anno ospiterà LetterAltura: vogliamo così allargare i nostri orizzonti, raggiungendo una platea più ampia e accogliendo la porzione di pubblico che a ca
usa delle misure restrittive anti Covid-19 non potrà prendere parte direttamente agli appuntamenti.»

Saranno moltissimi gli spunti che guideranno il pubblico di LetterAltura nelle quattro giornate di Festival: incontri con autori, presentazioni di libri, ospiti prestigiosi e testimonianze dirette, che si terranno tutti – tranne la performance teatrale di sabato sera – presso il Centro Eventi Il Maggiore. 
Parole, musiche e immagini saranno quest'anno legate al fuoco, declinato in tutte le sue essenze, a partire dalla passione amorosa, che fa ardere i cuori, fino al fuoco inteso come mezzo distruttore, del pianeta terra ma non solo. Si disquisirà dell'ambiente di casa in cui il fuoco è protagonista, la cucina, di vulcani, le montagne che sputano il fuoco, ma anche della passione per i propri ideali, di fuochi sacri, di libri al rogo, di fuochi in grado di annientare persone e della «lotta al fuoco delle città di Intra e Pallanza» in un incontro con l'ex comandante dei Vigili del Fuoco di Verbania, Felice Iracà.

Una nutrita serie di appuntamenti targati Aspettando il Festival farà da prologo a LetterAltura 2020, anticipandone gli eventi con incontri a tema, proiezioni di film, presentazione di libri ed escursioni.

 

Tra l'inaugurazione di giovedì 24 settembre e lo speciale appuntamento di chiusura, alle ore 23 di domenica 27 settembre un ricco calendario di appuntamenti coinvolgerà il pubblico di LetterAltura.

Tutti gli eventi saranno, come di consueto, ad ingresso gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili (sarà richiesta la prenotazione per il posto a sedere – dettagli a breve su questo sito) e saranno anche trasmessi in streaming sulla pagina www.facebook.com/letteraltura e all'interno di una sala extra del Centro Eventi Il Maggiore.

Durante LetterAltura, considerate le restrizioni volte a garantire il rispetto della normativa in atto, specie nei confronti dei più piccoli, non potranno essere organizzati i consueti appuntamenti per bimbi e ragazzi: una serie di incontri con letture sul tema del fuoco curate dagli animatori di “Nati per leggere” saranno però organizzati direttamente nelle scuole del primo ciclo di Verbania, alla presenza di rappresentanti dei Vigili del Fuoco della delegazione cittadina. Saranno inoltre indetti due concorsi di scrittura per gli alunni delle classi 3^, 4^ e 5^ elementare e 1^ media. Le classi vincitrici saranno premiate con una gita per visitare il Museo Storico dei Vigili del Fuoco di Milano.

Come sempre, l'attività dell'Associazione LetterAltura non si esaurisce a fine settembre: in contemporanea al  Festival sarà presentato il Piccolo Concorso di Scrittura Creativa, che avrà, come di consueto lo stesso tema del Festival, mentre sabato 24 ottobre avrà luogo il convegno su Antonio Dal Masetto, previsto a maggio e posticipato per i problemi legati alla pandemia da Covid-19. “È sempre difficile tornare a casa...” è il titolo della giornata di studio alla (ri)scoperta dell'autore verbanese emigrato in Argentina, che sarà condotta dal Presidente dell’Associazione LetterAltura Michele Airoldi insieme a scrittori, traduttori, amici e parenti di Antonio Dal Masetto. Il convegno potrà contare sul prestigioso patrocinio dell'Ambasciata Argentina in Italia. 

Nel gestire i vari appuntamenti lo staff di LetterAltura sarà attento a rispettare – e a far rispettare dal pubblico – i protocolli sanitari in vigore. Seguire le norme anticontagio significherà per l'Associazione LetterAltura operare scelte a livello operativo e pratico più onerose del consueto: l'invito a pubblico, Soci e simpatizzanti è quindi quello di continuare a sostenere le attività dell'associazione, tramite tesseramenti e donazioni o destinando il proprio 5x1000 (codice fiscale da indicare nella casella "Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative" 02052260037).

Continuate a seguirci su questo sito e sulla pagina Facebook per dettagli e  aggiornamenti in tempo reale.

© 2020 Made with ❤️ by Associazione Culturale LetterAltura aps. Realizzato con wix.com.  Per info: segreteria@letteraltura.it  

Sede associazione: via Fratelli Cervi, 14, 28921, Verbania Intra (VB) - pec: letteraltura@pec.it - C.F. e P.IVA 02052260037

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon