ATTORNO AL FESTIVAL

L’ARIA e il VOLO sono i temi che fanno da filo conduttore della tredicesima edizione di LETTERALTURA. FESTIVAL DI LETTERATURA DI MONTAGNA, VIAGGIO, AVVENTURA

L’aria, preziosa e indispensabile per la vita, è il mezzo che propaga suoni e musica e che ci porta odori e profumi; muovendosi diventa il vento con cui ci piace giocare o che ci dà ispirazione fantastica, poetica e spirituale, segno di ciò che non vediamo. 
L’aria avvolge il nostro pianeta, regola il clima e diviene rarefatta quanto più si sale, a bordo di una mongolfiera o scalando le più alte montagne della Terra.
Obbedendo a differenti leggi fisiche, è sempre l’aria che permette il volo naturale degli animali e quello conquistato dall’uomo con le sue varie “macchine volanti”, dal pallone aerostatico all’aliante e all’aeroplano, fino al volo potente che permette di uscire dall’atmosfera e dalla gravità terrestre per diventare esplorazione dello spazio.

Questi aspetti dell’aria e del volo si ritrovano nei diversi eventi del Festival: negli interventi degli ospiti, nei libri presentati, negli spettacoli, nelle mostre fotografiche e nelle installazioni artistiche. Con le immagini e le parole possiamo sorvolare le Alpi, raggiungere una vetta inviolata del Karakorum, andare in orbita con lo Space Shuttle; con il racconto e la fantasia possiamo volare con le streghe, inseguire liberamente il vento o essere rinchiusi con lui nella “scatola” di una prigione.

Nel Festival 2019 c’è anche un’attenzione ad alcune ricorrenze di quest’anno: naturalmente i 50 anni dal primo sbarco degli uomini sulla Luna, ma anche i 500 dalla morte di Leonardo da Vinci e i 200 dalla composizione de L’infinito di Leopardi. C’è modo di rievocare il fascino di figure come Antoine de Saint-Exupéry e Fosco Maraini, e di ribadire il valore dei diritti umani fondamentali, attraverso il ricordo del terribile genocidio in Rwanda
“Volare” nel passato ci porta inoltre all’epoca pionieristica dell’aviazione, alle sue storie appassionanti e a personaggi interessanti, tra i quali il pallanzese Fedele Azari, pilota aviatore e artista futurista.
L’attualità vede il Festival rendere omaggio alla Lucania, nell’anno di “Matera, capitale europea della cultura”, mentre lo sguardo verso il futuro prende le forme dei più moderni grattacieli e delle astronavi delle prossime imprese spaziali.

Anche in questa edizione ci sono infine le proposte per i ragazzi e i bambini, con l’esperienza di un piccolo “volo” in funivia e con i laboratori creativi di aquiloni, palloncini e mostri d’aria; e c’è la passeggiata notturna per ammirare “in cielo arder le stelle”.

Verbania - Centro Eventi Il Maggiore

domenica 29 settembre 2019

ore 21.00

Neri Marcorè

Aria/Volo

BIGLIETTI € 10
€ 5 PER I SOCI DI LETTERALTURA

PREVENDITE APERTE 

"Attorno al Festival 2019" è la sezione dedicata alle iniziative collaterali, ma strettamente connesse, alla XIII edizione del Festival di LetterAltura.

11 settembre 2019

ore 20.45

Wings (Ali)

di William A. Wellman (USA, 1927)

18 settembre 2019

ore 20.45

Quei temerari sulle macchine volanti 

di Ken Annakin (Gran Bretagna, 1965)

25 settembre 2019

ore 20.45

Porco rosso

di Miyazaki Hayao (Giappone, 1992)

IL CINEMA SULL'AEROPLANO

Nelle settimane precedenti il Festival, LetterAltura propone un breve ciclo di tre film, proiettati presso Casa Ceretti a Verbania Intra: molto diversi tra di loro per epoca, genere e tecnica, sono accomunati dall’avere come elementi portanti l’aeroplano e il volo, come combattimento in guerra o come competizione sportiva.

ATTIVITÀ PER BAMBINI E RAGAZZI

Oltre agli incontri con gli autori previsti nel programma della mattinata di venerdì 27 settembre, altre attività del Festival sono indirizzate alle scuole e in generale ai bambini e ai ragazzi.

LA LIBRERIA E GLI STAND DEL FESTIVAL

All’entrata e nel foyer del Centro Eventi Il Maggiore ci sono i punti di accoglienza che permettono agli ospiti e i visitatori del Festival di conoscere meglio le attività di LetterAltura.
Collocata nel foyer, la libreria del Festival espone, per la visione e l’acquisto, i libri degli autori ospiti e testi che riguardano i temi di questa tredicesima edizione.

DSC_1216.JPG

All’entrata e nel foyer del Centro Eventi Il Maggiore ci sono i punti di accoglienza che permettono agli ospiti e i visitatori del Festival di conoscere meglio le attività di LetterAltura.
Collocata nel foyer, la libreria del Festival espone, per la visione e l’acquisto, i libri degli autori ospiti e testi che riguardano i temi di questa tredicesima edizione.

PICCOLO CONCORSO DI SCRITTURA CREATIVA

dal 15 settembre al 30 ottobre 2019

Sul tema Viaggi in battello, un concorso di brevi testi, aperto a tutti quelli che amano scrivere, ispirandosi a un viaggio, una storia, un’emozione…

Edizione Verbania VCO

© 2023 Made with ❤️ by LetterAltura. Realizzato con wix.com.  Per info / Contattaci su info@letteraltura.it 

Sede associazione: via Fratelli Cervi, 14, 28921, Verbania Intra (VB)

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon